ASSISTENZA SANITARIA ALLA PERSONA
Assistenza & Rimpatrio: 16 Servizi di assistenza, incluso il rimpatrio
 
- Consulto Medico e segnalazione di uno Specialista
- Invio di medicinali urgenti
- Trasporto sanitario
- Rientro sanitario dell’Assicurato
- Rientro dell’Assicurato Convalescente
- Trasporto della Salma
- Rientro dei Familiari
- Rientro Anticipato dell’Assicurato
- Viaggio di un Familiare
- Interprete a disposizione all’estero
- Segnalazione di un Legale
- Anticipo Cauzione Legale
- Anticipo Spese di prima necessità
- Trasmissione messaggi urgenti
- Rimborso Spese telefoniche
- Spese di Soccorso Ricerca e Recupero
 
 
 

SPESE MEDICHE
Oggetto della garanzia Massimali per assicurato Scoperto La garanzia ha per oggetto il rimborso o il pagamento diretto da parte della Struttura Organizzativa, telefonando al numero di Torino +39 0116523211, delle sole spese mediche, per prestazioni sanitarie conseguenti a infortuni o malattia, sostenute dall’Assicurato in loco, la cui necessità sorga durante il viaggio e che risultino indispensabili e non rimandabili al rientro nel luogo di residenza.
Le spese di ricovero saranno rimborsate entro i limiti di costo degli ospedali pubblici e comunque entro le somme assicurate. I massimali per le spese incontrate saranno pari alle seguenti somme assicurate:
Italia: € 500,00 / Europa: € 20.000,00 / Estero : € 50.000,00

Attenzione Per spese superiori a Euro 1.000,00 dovrà invece essere sempre ottenuta l’autorizzazione preventiva della Struttura Organizzativa. In assenza di tale autorizzazione, il massimale di polizza deve intendersi pari a Euro 1.000,00, fermo restando massimali inferiori previsti all’Art. 01 – Oggetto della Garanzia della presente Sezione 2 – SPESE MEDICHE.
Franchigia e scoperto Le Garanzie/Prestazioni sono prestate l’applicazione di una franchigia pari a Euro 50,00.
In caso di ricovero ospedaliero nell’unione Europea Con l’uso della Tessera Sanitaria (Tessera Europea Assicurazione Malattia – TEAM) dove sono impressi i codici necessari per garantire ad ogni cittadino italiano l'assistenza sanitaria anche nei Paesi dell'Unione Europea non vi sarà l’applicazione di scoperto o franchigia.
 

RESPONSABILITA' CIVILE DEL VIAGGIATORE
La Società si obbliga a tenere indenne l’Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge a titolo di risarcimento (capitali, interessi e spese) di danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, lesioni personali e danneggiamenti a cose in conseguenza di un fatto accidentale verificatosi durante il viaggio acquistato dalla Contraente, relativamente a fatti della vita privata.
Massimali : Le garanzie di cui alla presente sezione sono prestate fino alla concorrenza del massimale di Euro 20.000,00 per evento e per l’intera durata del viaggio.
 

BAGAGLIO
Oggetto della garanzia entro la somma assicurata di € 500,00 per il bagaglio in Italia e di € 1.000,00 per il bagaglio all’estero, la Società, rimborserà le perdite conseguenti a furto, rapina, scippo, incendio del bagaglio, che l’Assicurato aveva con sé durante il viaggio, compresi gli abiti e gli oggetti indossati nonché per mancata riconsegna o danneggiamento del bagaglio causato dal vettore a cui era stato consegnato.
Disposizioni e limitazioni L’indennizzo verrà corrisposto in base al valore commerciale e in nessun caso si terrà conto dei valori affettivi.
Per il rifacimento di documenti d’identità, il rimborso è limitato ad € 75,00. Il rimborso è limitato al 50% della somma assicurata per:
a) gioielli, preziosi, orologi, pellicce ed altri oggetti di valore;
b) apparecchiature fotocineottiche, apparecchi radio-televisivi ed apparecchiature elettroniche. Per tali oggetti la garanzia non opera quando sono inclusi nel bagaglio consegnato a imprese di trasporto. Il rimborso è altresì limitato per ogni singolo oggetto al 50% della somma assicurata ed i corredi fotocineottici (obiettivi, filtri, lampeggiatori, batterie, etc.), i computer ed i relativi accessori, il telefono portatile ed i relativi accessori, sono considerati quali unico oggetto. Gli oggetti lasciati in automobile, nel camper, nel caravan od a bordo di motocicli o altri veicoli sono assicurati solo se riposti nel bagagliaio chiuso a chiave non visibili all’esterno ed il mezzo viene lasciato in un parcheggio custodito a pagamento. Nel caso di danneggiamento o mancata restituzione del bagaglio l’indennizzo avverrà proporzionalmente e successivamente a quello del vettore responsabile e solo qualora il risarcimento ottenuto non copra l’intero ammontare del danno.

Spese di prima necessità In caso di ritardata (non inferiore alle 12h) o mancata riconsegna del bagaglio da parte del vettore, la Società rimborserà, entro la somma assicurata di € 150,00 le spese sostenute e documentate per gli acquisti di prima necessità effettuati prima del termine del viaggio.
Franchigia Dall’ ammontare del danno risarcibile di cui all’ articolo 01 e 02 sopraindicato verrà detratta la franchigia pari a Euro 50,00. Detta franchigia non si applicherà agli indennizzi dovuti ad integrazione del risarcimento effettuato dal vettore.
 
 
 
 
Avvertenze: Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo che può essere richiesto presso la nostra Agenzia o consultato su questo sito internet.