OGGETTO della GARANZIA ANNULLAMENTO VIAGGIO
 
L’Impresa indennizza, in base alle condizioni del contratto, l’Assicurato, i suoi familiari (coniuge/convivente, genitori,fratelli, figli, suoceri, generi, nuore, nonni, zii e nipoti fino al 3° grado di parentela, cognati, cugini di 1° grado) ed un compagno di viaggio, del corrispettivo di recesso per annullamento del viaggio, determinato ai sensi delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di pacchetti turistici, che sia conseguenza di circostanze imprevedibili al momento della prenotazione del viaggio determinate da qualsiasi evento imprevisto, oggettivamente documentabile, indipendente dalla volontà dell’Assicurato e tali da comportare all’Assicurato l’impossibilità ad intraprendere il viaggio.  In caso di sinistro che coinvolga più Assicurati iscritti allo stesso viaggio, la Impresa rimborserà tutti i familiari aventi diritto e uno solo dei compagni di viaggio alla condizione che anch’essi siano assicurati.
ANNULLAMENTO VIAGGIO A SEGUITO DI RITARDATA PARTENZA
L’Impresa rimborserà all’Assicurato il 75% della quota di partecipazione al viaggio (escluse le quote di iscrizione/spese di apertura pratica, le tasse aeroportuali rimborsabili, i visti e i premi assicurativi), qualora l’Assicurato decida di non partecipare al viaggio stesso in seguito ad un ritardo del volo di partenza di almeno 8 ore complete. L’assicurazione interviene in caso di ritardo del volo, nel giorno della partenza, calcolato sulla base dell’orario ufficiale comunicato al viaggiatore con il foglio notizie o con il fax di convocazione dovuto a motivi imputabili alla Compagnia aerea o al Tour Operator o a cause di forza maggiore quali scioperi, intasamenti aeroportuali, o tempo inclemente.

MASSIMALE e FRANCHIGIE

L'assicurazione è prestata fino al massimale pari ad € 10.000 a persona (compresi i costi di gestione pratica, gli adeguamenti carburante, le fees di agenzia, le tasse aeroportuali non rimborsabili, ed i visti). Sono sempre esclusi dal risarcimento gli importi versati per premi assicurativi.
- Gli indennizzi avverranno previa deduzione di uno scoperto a carico dell’Assicurato pari al 15% da calcolarsi  sulla penale applicata. Tale scoperto non potrà essere inferiore ad € 50,00 per Assicurato.
- Lo scoperto non verrà applicato nei casi di decesso o ricovero ospedaliero.






Avvertenze: Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo che può essere richiesto presso la nostra Agenzia o consultato su questo sito internet.