Questo è quanto stiamo rispondendo noi alle Agenzie ed ai T.O. in queste ultime settimane per problema Coronavirus e cancellazioni varie : 

RIFERIMENTO PER ANNULLAMENTO A SEGUITO GRAVI EVENTI_CODICE DEL TURISMO
In Allegato il Codice del Turismo (DECRETO LEGISLATIVO 21 maggio 2018, n. 62 Attuazione della direttiva (UE) 2015/2302)

Questo il riferimento per l'Annullamento da parte del Cliente senza penali del T.O. a seguito di gravi eventi :
Art. 41 (Diritto di recesso prima dell'inizio del pacchetto) - Pagina 8 Della Normativa Allegata
4. In caso di circostanze inevitabili e straordinarie verificatesi nel luogo di destinazione o nelle sue immediate vicinanze e che hanno un'incidenza sostanziale sull'esecuzione del pacchetto o sul trasporto di passeggeri verso la destinazione,  il viaggiatore  ha diritto di recedere dal contratto, prima dell'inizio del pacchetto, senza corrispondere spese di recesso, ed al rimborso integrale dei pagamenti effettuati per il pacchetto, ma non ha diritto a un indennizzo supplementare.

Sempre da Codice del Turismo quest'informazione dev'esser riportata anche nell'Allegato A / Modulo informativo al Cliente e Quindi riportato nelle Condizioni Generali di Contratto al Cliente 

MODULO DI INFORMAZIONI PRECONTRATTUALI ai sensi dell’art 34 del Codice del Turismo – Dlgs 79/2011 (ALLEGATO A – Parte I del Dlgs 62/2018) Pagina17 della Normativa Allegata

Punto nr 7. I viaggiatori possono, in circostanze eccezionali, risolvere il contratto senza corrispondere spese di risoluzione prima dell'inizio del pacchetto, ad esempio se sussistono seri problemi di sicurezza nel luogo di destinazione che possono pregiudicare il pacchetto. Inoltre, i viaggiatori possono in qualunque


Quindi se un viaggiatore non può andare nella destinazione prevista per uno sconsiglio della Farnesina e chiusura della Destinazione,
sarà il T.O. a dover cancellare il viaggio e restituire i soldi del pacchetto senza applicazione di penali (non è prevista invece richiesta danni da parte del Cliente)
con conseguente recupero dal fornitore Aereo su loro cancellazione volo e contrattazione con il fornitore di servizi in loco per recupero di quanto già versato 

Se invece la destinazione ed anche le sue immediate vicinanze sono praticabili (Il Volo parte, i fornitori sono tutti aperti ed agibili nella loro integrità)
e non vi quindi neanche lo sconsiglio della Farnesina, ma il viaggiatore non vuole partire per una sua maggior preoccupazione o psicosi, allora in quel caso è un rischio a suo carico