PRECISAZIONE SU L’ ISTANZA DI CONCILIAZIONE
(Mandata dal Giudice di Pace)
e come comportarsi quando la si riceve.

Trattandosi di una convocazione in sede "non giudiziale" non è necessaria la presenza di alcun Avvocato che rappresenti il Tour Operator/Agenzia.
E' sufficiente la sola presenza di un dipendente a cui dovrà essere rilasciata una delega del legale rappresentante del Tour Operator/Agenzia che lo autorizzi a presenziare e gestire l'eventuale offerta.

Nel caso in cui il Tour Operator/Agenzia di Viaggi non voglia conciliare, perché ritiene di non avere alcuna responsabilità, non è necessario che si presenti all'udienza in quanto il Giudice di Pace non dichiarerà la contumacia né tantomeno proseguirà il dibattimento in assenza del Tour Operator/Agenzia.

Il reclamante dovrà invece decidere se instaurare o meno un giudizio, questa volta in sede contenziosa.